Gianluca Zucchi – Saxofono

Gianluca Zucchi si diploma in saxofono nel 2009 presso il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, sotto la guida del Maestro Gianni Alberti. Durante il percorso di studi partecipa a seminari e masterclass tenuti dai Maestri Mario Marzi, Jean Yves Fourmeau, Nobuya Sugawa, David Liebman, Emanuele Cisi. Tra il 2006 e il 2009 collabora con il “Landini Saxophon Quartet” e la “Reddolphin’s big band” di Brescia. Nel 2006 vince il primo premio al concorso per fiati solisti “P. Chimeri” del conservatorio di Brescia. Nel 2010 partecipa a Bergamo alla prima esecuzione assoluta diretta dal Maestro Savino Acquaviva dell’opera “In tempo tagliato – esecuzione capitale in cinque quadri per soli, tredici strumenti, percussioni e due danzatori” di Alessandro Bottelli e Giordano Bruno Ferri, ispirata a dipinti di Caravaggio. Ha collaborato con l’orchestra di fiati della Valle Camonica diretta dal Maestro Denis Salvini in occasione dei concerti con i solisti Mate Bekavac al clarinetto (2010) e Steven Mead all’euphonium (2011). Laureato brillantemente in ingegneria elettronica, è prossimo al diploma in jazz sotto la guida del Maestro Corrado Guarino, presso il conservatorio di Brescia. Si è esibito per “i Concerti Ciani” di Milano. Collabora con diverse accademie e associazioni musicali per l’insegnamento del saxofono, del clarinetto e della teoria musicale. In collaborazione con il pianista Stefano Marzanni si dedica allo studio e all’approfondimento del repertorio moderno e contemporaneo nell’ambito della musica classica e jazz.

Orario lezioni per l’anno 2018/2019: in definizione