Masterclass / Concerto con Christoph Hartmann

20131006_0927oL’oboe è, per Christoph Hartmann, lo strumento perfetto per esprimere la sua passione per la musica. Nato nel 1965, ha cominciato i suoi studi presso il Conservatorio Leopold Mozart di Augsburg sotto la guida di Georg Fischer ed ha proseguito gli studi presso la Musikhochschule di Monaco con Günther Passin, conseguendo il diploma in oboe e in musica da camera. Ha ottenuto diversi primi premi in importanti concorsi internazionali: Tolone, Ginevra e Tokyo. In seguito è divenuto docente alla Musikhochschule di Monaco e dal 1991 ha ricoperto il ruolo di primo oboe nell’orchestra di Stoccarda per poi approdare, un anno più tardi, nei Berliner Philarmoniker. Qui, in seguito, è divenuto anche docente presso l’Accademia della medesima orchestra. Nel 1999 ha fondato il festival di musica da camera “Landsberger Sommermusiken” al cui interno è nato l’Ensemble Berlin, formazione cameristica interna a Berliner da lui diretta. Suona un prezioso oboe Roland Dupin. Incide per la Emi Duetch per la quale recentemente ha prodotto un CD per oboe e orchestra contenente brani virtuosistici inediti di autori italiani dell’800 tratte dal repertorio lirico.

Il 5 e 6 ottobre 2013 è stato ospite della nostra banda, duettando con noi in concerto e tenendo un Masterclass rivolto agli oboisti.
PROGRAMMA DEL CONCERTO
Giuseppe Verdi                              Giovanna d’Arco (Ouverture dall’opera)
Alessandro Marcello                     Concerto per oboe in re minore
                                                      (Andante spiccato, Adagio, Presto)
Ralph Vaughan Williams              English Folk Song Suite
Rimsky Korsakov                          Variazioni su un tema di Glinka
Alfred Reed                                   First Suite for Band
Alessandro Pasculli                       Ricordo di Napoli (Scherzo Brillante per oboe)

Masterclass / Concerto con Andrea Tofanelli

 

mms_20130829

Andrea Tofanelli definisce alcuni dettagli sul concerto con il Maestro Antonelli

Andrea Tofanelli, classe 1965, acutista di fama mondiale, si è esibito con i più grandi nomi del jazz come Maynard Ferguson, Randy Brecker, Eric Marienthal, Gino Vannelli, ecc.. . Protagonista da 20 anni nelle orchestre di innumerevoli show televisivi Rai e Mediaset, ha inciso e si è esibito con tutti i più grandi nomi della musica pop italiana (Baglioni, Pavarotti, Renato Zero, Elio e le Storie Tese, ecc…) e internazionale (Paul Anka, George Michael, Dee Dee Bridgewater, Gloria Gaynor, ecc…). Come session man ha inciso più di 400 dischi e molte colonne sonore di film italiani. E’ menzionato sull’Enciclopedia del Jazz e su molti libri che parlano della storia della tromba. Ha suonato nei festivals jazz e teatri più importanti, dall’Opera di Vienna al Concertgebow di Amsterdam, esibendosi negli Stati Uniti, Canada, Australia, Germania, Inghilterra, Lussemburgo, Malta, Finlandia, Francia, Russia, Lichtenstein, Austria, Svizzera, Olanda, Belgio, Scozia, Grecia, Spagna, Portogallo, Serbia e Principato di Monaco, ottenendo addirittura nel 2008 il permesso di lavoro americano Visa-O1 “per straordinaria abilità nelle arti”. Docente di tromba all’ISSM Vecchi-Tonelli di Modena, è artista Yamaha.

Il 22 e 23 giugno 2013 è stato nostro ospite tenendo un Masterclass rivolto a tutti i trombettisti ed eseguendo un concerto con la banda presso la cascina San Giacomo.

PROGRAMMA DEL CONCERTO

Wechter-Pisa-Coleman               Herb Albert Selection N° 1

Benny Golson                               I remember Clifford

Crewe-Gaudio                              Can’t take my eyes off you

B. Bautista Monterde                    Macarena

Rafael Hernandez                         El Cumbanchero

Charles Smalls                              Home

Zequinha Abreu                            Tico-Tico

Paul Simon                                Bridge Over Troubled Water

Lalo Schifrin                             Mission Impossible Theme

John Moss                                 The Summit

 

 

Masterclass / Concerto con Marco Zoni

Marco Zoni con gli allievi del Masterclass

Marco Zoni con gli allievi del Masterclass

Lumezzanese di nascita, Marco Zoni muove i primi passi nell’apprendimento della musica e del flauto con il padre clarinettista nel Corpo Bandistico di Lumezzane S.Apollonio. Si dedica quindi allo studio del flauto sotto la guida dei maestri Bruno Cavallo e Mauro Scappini diplomandosi presso il Conservatorio di Musica di Brescia. Si perfeziona in seguito con i maestri Glauco Cambursano, Andreas Blau, Peter Lukas Grafe, nel 1987, viene ammesso al Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra dove studia con il maestro Maxence Larrieu conseguendo nel 1990 “Le Premier Prix de Virtuositè de Flaute avec distinction”. Nel 1991 ottiene il ruolo di primo flauto dell’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, dove ricopre il posto fino al 1998, anno in cui inizierà la collaborazione con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e dell’omonima Filarmonica in qualità di primo flauto. L’attività in orchestra gli ha permesso di suonare sotto la direzione dei maggiori direttori quali Riccardo Muti, Riccardo Chailly, Daniel Baremboim, Daniele Gatti, Zubin Metha, Valery Gergev, Goerge Pretre, Semyon Bychkov, Lorin Mazeel, Yuri Temirkanov, Myung wun Chung, Wolfgang Savallisch, Daniel Harding, Gustavo Dudamel, Rafael Fruhbeck de Burgos, Jeffry Tate, Giandrea Gavazzeni, Giuseppe Sinopoli e Gary Bertini. Svolge attività concertistica in varie formazioni da camera e in qualità di solista. Nel 2011 ha fondato l’Orchestra di Flauti Zephyrus. E’ docente esterno presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e presso l’Istituto musicale pareggiato A. Peri di Reggio Emilia.

Il 5 e 19 maggio 2013 ha tenuto un Masterclass per flauto presso la sede della nostra banda, duettando poi in concerto con noi in occasione del tradizionale concerto di Santo Stefano il 26 dicembre 2013.

PROGRAMMA DEL CONCERTO
G. Jacob                                  An Original Suite
C. Chaminade                        Concertino op. 107 per flauto
G. Verdi                                 Aida Gran Finale Atto II
B. Fraser                                Capriccio Scozzese (prima esecuzione assoluta)
J. Van der Roost                      Puszta
P. Morlacchi                           Il Pastore Svizzero

Concerto Invernale 2012

  • W. A. Mozart – Die Zauberflöte
  • R. V. Williams – English folk song suite
  • A. Reed – First suite for band
  • J. De Meij – Aquarium
  • R. Ares – Happy trombones
  • K. Badelt – Pirates of the Carribean

dirige il Maestro UMBERTO ANTONELLI