Masterclass / Concerto con Marco Zoni

Marco Zoni con gli allievi del Masterclass

Marco Zoni con gli allievi del Masterclass

Lumezzanese di nascita, Marco Zoni muove i primi passi nell’apprendimento della musica e del flauto con il padre clarinettista nel Corpo Bandistico di Lumezzane S.Apollonio. Si dedica quindi allo studio del flauto sotto la guida dei maestri Bruno Cavallo e Mauro Scappini diplomandosi presso il Conservatorio di Musica di Brescia. Si perfeziona in seguito con i maestri Glauco Cambursano, Andreas Blau, Peter Lukas Grafe, nel 1987, viene ammesso al Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra dove studia con il maestro Maxence Larrieu conseguendo nel 1990 “Le Premier Prix de Virtuositè de Flaute avec distinction”. Nel 1991 ottiene il ruolo di primo flauto dell’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, dove ricopre il posto fino al 1998, anno in cui inizierà la collaborazione con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e dell’omonima Filarmonica in qualità di primo flauto. L’attività in orchestra gli ha permesso di suonare sotto la direzione dei maggiori direttori quali Riccardo Muti, Riccardo Chailly, Daniel Baremboim, Daniele Gatti, Zubin Metha, Valery Gergev, Goerge Pretre, Semyon Bychkov, Lorin Mazeel, Yuri Temirkanov, Myung wun Chung, Wolfgang Savallisch, Daniel Harding, Gustavo Dudamel, Rafael Fruhbeck de Burgos, Jeffry Tate, Giandrea Gavazzeni, Giuseppe Sinopoli e Gary Bertini. Svolge attività concertistica in varie formazioni da camera e in qualità di solista. Nel 2011 ha fondato l’Orchestra di Flauti Zephyrus. E’ docente esterno presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e presso l’Istituto musicale pareggiato A. Peri di Reggio Emilia.

Il 5 e 19 maggio 2013 ha tenuto un Masterclass per flauto presso la sede della nostra banda, duettando poi in concerto con noi in occasione del tradizionale concerto di Santo Stefano il 26 dicembre 2013.

PROGRAMMA DEL CONCERTO
G. Jacob                                  An Original Suite
C. Chaminade                        Concertino op. 107 per flauto
G. Verdi                                 Aida Gran Finale Atto II
B. Fraser                                Capriccio Scozzese (prima esecuzione assoluta)
J. Van der Roost                      Puszta
P. Morlacchi                           Il Pastore Svizzero